Natale, tempo di regali. Mancano sempre meno giorni e, guardando sul canale instagram di ingegneria del suicidio, il regalo più desiderato dagli studenti di ingegneria è principalmente uno: CFU.

Passano gli anni, le abitudini cambiano, ma soprattutto gli esami si avvicinano. Nella lettera a Babbo Natale non troviamo più richieste di videogame, di action man, giochi da tavola, bensì di esami da passare.

natale

”Caro Babbo Natale, siamo dei bambini buoni e ti chiediamo gentilmente di PASSARE ANALISI.. Non ti chiediamo tanto ma ci accontentiamo di un 18! Con affetto Martina, Fede. Gabriele, Francesco”

oppure

natale”Caro Babbo Natale ti chiediamo un regalo anticipato: facci passare CAMPI. Grazie”

C’è anche chi scrive all’ ”ingegner natale”

natale”Egregio ingegner natale, questo anno vorremmo 190 CFU, qualche gioia in più, tanto, tanto, tanto kaffèèèeeèeèe!1!!1111!1!!!, meno prof falzi, laurearci entro il duemila e credici. Con affetto i tuoi cari studenti Gloria, Manu, Rob, Ale e Nello”

Capita anche che Babbo Natale risponda a queste richieste per molti versi strane, ma che noi studenti possiamo pienamente capire.

 

rispbabbonatale

 

”Caro Babbo Natale questo anno ti chiedo di farmi superare l’esame di metodi numerici per ingegneria aerospaziale” 

-‘‘Ti conviene studiare” firmato: Babbo Natale

 

Tutto lo staff di ingegneria del suicidio ed universuicidio vi augura buon..a sessione

buonasessione