Abbiamo già visto in un precedente articolo ben 5 insospettabili Ingegneri nascosti tra VIP del mondo dello sport e  cinema (tra cui il celebre Mr. Bean). Abbiamo ben pensato di espandere il nostro giro e identificarne di nuovi tutti per voi. Curiosi? Allora partiamo subito!

NATASHA STEFANENKO

VIP Natasha Stefanenko

Credits: nst.sky.it

A 16 anni Natasha Stefanenko inizia gli studi di ingegneria mettalurgica a Mosca. Un po’ per caso inizia la professione di modella: notata tra il pubblico durante l’esibizione di “Look of the Year”, nel 1992 viene chiamata a partecipare e inaspettatamente vince il concorso. Natasha rinuncia al viaggio premio a New York per concludere gli studi. E’ solo dopo avere ottenuto la laurea in ingegneria metallurgica che la voglia di viaggiare la spinge ad intraprendere l’avventura di modella. Chi l’ha detto che le donne laureate in ingegneria sono brutte?

ELIO

VIP Elio

Credits: gelestatic.it

Il sorprendente Elio, di origini marchigiane (i genitori sono originari di Cossignano, in provincia di Ascoli Piceno), si diploma al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e, successivamente, riprende a studiare tanto che nel 2002 si laurea in ingegneria elettronica al Politecnico di Milano.

JAMES BLUNT

Vip James Blunt

Credits: twimg.com

Nasce a Tidworth, nella contea di Wiltshire, il 22 febbraio 1974. Dopo gli studi superiori alla Harrow School, frequenta i corsi di ingegneria aerospaziale e sociologia presso l’Università di Bristol, per poi dedicarsi, a partire dal 1998, alla formazione militare e completare il suo iter alla Royal Military Academy Sandhurst. Il padre di James, Charles, era colonnello nell’Army Air Corps, con una tradizione di servizio nell’esercito diffusa in tutta la famiglia.

GIANMARCO VALLETTA

VIP Gianmarco

Laureato in Ingegneria Aerospaziale presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”, è il fondatore della pagina “Ingegneria del suicidio”… E niente, è già abbastanza figo così! (Ebbene si, come tutti gli ingegneri ho la mia buona dose di umiltà che mi porta ad auto includermi tra i VIP).

Scherzi a parte, tutti i VIP citati nei due articoli hanno cominciato esattamente come noi. Se loro si sono laureati, perché noi non dovremmo farcela? In bocca al lupo!