Autore: Piera Stella

Le 3 situazioni da panico dell’ingegnere

Ti sei prenotato all’appello? Nel tuo letto, al caldo, stai valutando mentalmente la qualità e la quantità di studio svolto. Stai calcolando una stima delle probabilità di essere promosso e, dopotutto, il risultato ti rende soddisfatto. Insomma, ci sono ottime possibilità che l’esame vada bene e, seppur con un po’ di panico, non vedi l’ora di affrontarlo. Sei concentrato e motivato, nulla potrà impedirti di raggiungere il tuo obbiettivo. Poi, quando ti stai beatamente abbandonando ad un  sonno ristoratore, un pensiero squarcia il sereno come un fulmine a ferragosto: CAZZO MA NON MI SONO PRENOTATO!!!! La bestemmia a seguire...

Read More

Guida: come scegliere un pc per ingegneria

Molto spesso, sul gruppo “Ingegneria del suicidio: Sopravvivenza” , viene chiesto consiglio su quale pc acquistare per iniziare i propri studi in ingegneria. La domanda potrebbe sembrare banale, ma per chi non ha feeling con la tecnologia, questo dubbio può generare confusione e scelte sbagliate. Con questa guida potrete capire quali parametri considerare per fare la scelta giusta. Partiamo con la premessa che l’hardware di un pc sia estremamente volubile. Ciò che oggi (23 Agosto 2017) può essere considerato top di gamma, fra sei mesi potrebbe essere già stato surclassato da qualcosa di più performante. Questo articolo, quindi, oltre a consigliarvi alcuni...

Read More

Ingegnere Vs Meredinaio : una giornata a confronto

Cosa rende così poco invidiabile la giornata di un ingegnere? Ve lo spieghiamo mettendola a confronto con quella di un merendinaio.   Sveglia L’ingegnere Quando la sveglia suona l’ingegnere ha già fatto colazione, si è lavato ed è immobile davanti al cassetto dei vestiti. Con aria di chi sta calcolando mentalmente l’aria di un dodecaedro cavo, si sta domandando se sia il caso di indossare la felpa di spiderman, la maglietta di Dark Side of the Moon con le equazioni di Maxwell o quella di Tesla Vs Edison. Il merendinaio Rimanda la sveglia fin quando non arriva la madre...

Read More

Il week end dell’ingegnera – Tre giorni sull’orlo della disperazione

Il fine settimana viene generalmente accolto come una piccola conquista. Insomma, dopo una settimana di corsi, di studio e di stress, si ha quasi l’idea che un po’ di relax sia dovuto. Ma cosa accade veramente nella testa dell’ingegnera quando arriva il week end? Il venerdì Il week end inizia ufficialmente allo scadere dell’ultimo minuto dell’ultimo corso del venerdì. Il venerdì sera, sul mezzo di ritorno a casa, realizzi di avere due giorni per organizzare lo studio secondo tempistiche più umane. Quindi potrai dormire, mangiare, lavarti, magari fare un pochino di sport, giocare ai video games e, magari, anche dedicarti...

Read More

L’equipaggiamento di una donna ingegnere

Le capacità organizzative sono imprescindibili per chi si approccia ad un mestiere come quello dell’ingegnere. La donna ingegnere, in particolare, sviluppa già dal primo anno di università l’innata capacità di predisporre ogni suo avere a compiti funzionali oltre che estetici. Come moderne Macgyver organizzano il loro assetto universitario in funzione di eventi che normalmente non si verificherebbero ma che, nel caso dell’ingegnera (e un po’ per tutti gli studenti di ingegneria), si verificano con una tale frequenza da violare ogni regola statistica. Insomma, anche l’ingegnera è mediamente molto sfigata. Dunque, non fatevi ingannare dall’apparenza: nulla è casuale, anche il...

Read More

Consigli utili

Seguici su Facebook!

Ultimi video

Loading...

Ultimi cinguettii