Gli ingegneri, all’interno dell’ambito universitario, hanno sempre fatto la figura dei “secchioni non comici”, quasi noiosi! Eppure, molte barzellette attualmente esistenti non sono della stessa opinione.

Nonostante la nomea di “noiosi” che si portano dietro,  nelle barzellette, gli ingegneri si vedono sempre attribuiti la parte di quelli furbi o simpatici, quello che era riservato all’italiano nelle storielle con l’inglese e il francese. Certo, in queste barzellette, l’ingegnere va in giro con un fisico e un informatico e non ci vuole molto a svettare in una simile compagnia, ma resta la soddisfazione dell’essere considerato bene. A titolo di esempio:

Un ingegnere, un fisico e un informatico fanno un viaggio in auto. A un certo punto l’auto si blocca.L’ingegnere: «Prima ho sentito un rumore strano. Secondo me si è rotta la cinghia dell’alternatore, dovremmo provare a sostituirla». Il fisico: «Hmmm, secondo me si è surriscaldato il motore, dovremmo aggiungere dell’acqua nel radiatore». L’informatico: «Perché non proviamo a uscire e rientrare?».

Se invece prova ad aggirarsi da solo nel mondo delle barzellette, il nostro eroe non fa una gran bella figura:

Durante la rivoluzione francese, tra i condannati alla ghigliottina c’è anche un ingegnere. Prima di lui devono però essere giustiziati un nobile e un frate. Il nobile sale sul patibolo e il boia gli chiede: «Vuoi essere giustiziato con la faccia in giù o rivolta verso il cielo?». «Sono di sangue reale! Noi non chiniamo mai il capo!» e si sistema a faccia in su. Parte la lama e … stonk! si blocca a pochi centimetri dal collo. «Che quest’uomo vada libero! » ordina l’ufficiale che dirige le esecuzioni.

Tocca al frate: «Vuoi essere giustiziato con la faccia in giù o verso il cielo?» chiede ancora il boia. «Voglio guardare il cielo, dove sta Nostro Signore» e anche lui si mette a faccia in su. Di nuovo la lama scatta e… stonk! Ancora una volta si ferma prima del collo del frate. ~

Per ultimo sale l’Ingegnere. Solita domanda cui anche l’Ingegnere risponde «verso l’alto». Il boia sta per calare la mannaia… «Alt!» grida l’ingegnere. «Fermi tutti, ho trovato il guasto! ».

L’ingegnere non si trova a suo agio neanche nelle barzellette tipiche

Un ingegnere entra in 10^5 Pascal… (Se non la capite non siete ingegneri ma degli infiltrati)

Siete ancora convinti che gli ingegneri siano noiosi?