Continua la nostra rubrica “CulturalStar”, con cui andiamo a intervistare personaggi conosciuti a livello social, oltre che personale, e che si sono distinti per il loro modo di fare cultura aggiungendo un tocco di imprevedibilità! Questa settimana ci distacchiamo da Facebook per andare a toccare i meandri di Youtube. Con un canale seguito da ben 16mila followers, l’Ing. Marcello Dario Cerroni si è distinto con il suo canale grazie alle sue eccellenti lezioni di matematica! Scopo del suo canale, per riprendere le sue stesse parole, è rendere più chiara e interessante la matematica che viene studiata a scuola e all’Università, mediante delle videolezioni contenenti spiegazioni ed esercizi.

Senza rubare altro tempo, vi lasciamo all’ Ing. Marcello Dario Cerroni, che si è prestato ben volentieri ad una rapida intervista:

Grazie per averci concesso questa intervista! Per quei pochi (sfortunati) che ancora non vi conoscono, cominciamo con una breve presentazione!

Sono l’Ing. Marcello Dario Cerroni e lavoro ormai da anni come ingegnere progettista e impiantista in qualità di libero professionista. Sono parte e membro integrante dello Studio tecnico di progettazione Cerroni operante in Sardegna e nel Lazio. Per il resto sono una persona abbastanza riservata che riserva il poco tempo libero alla propria famiglia. Le mie figlie dicono che sono un po’ troppo rigido, chissà…

Come è nata l’idea di creare un canale Youtube per aiutare gli studenti in matematica?

Beh, in quel periodo non stavo benissimo in salute, avevo più tempo libero perché il lavoro scarseggiava ( sono un Ingegnere libero professionista che si deve procacciare i clienti ). Una sera ero con la mia compagna davanti alla TV, ricordo era un giugno, e le dissi: “Se provassi a pubblicare dei video su YouTube con delle lezioni?“. All’inizio sembravano più video stile macelleria e ambulatorio tra colpi di tosse ( ricordo di averne fatto pure uno in pigiama ). Alla fine, però, grazie soprattutto agli iscritti e allo stesso YouTube si è riusciti a crescere in tanti fattori.

Si aspettava di raggiungere una simile notorietà?

A costo di sembrare banale, non me lo aspettavo affatto. Non pensavo, soprattutto, di essere così conosciuto da Trieste a Palermo, ma punto comunque sempre ad una crescita maggiore! Mi piacerebbe che il canale arrivasse ( con tanto di tosse incorporata ) anche in Europa e Sud-Amèrica. Un giorno, magari, ci incontriamo tutti ad un mega incontro per stringerci la mano.

Una domanda un po’ diversa. Quanto avrebbe voluto ucciderci dopo aver visto quell’immagine che abbiamo creato su di lei?

(Risata) Appena l’ho vista mi sono piegato in due dalle risate. Siete i NUMERI 1 !!

Prima di concludere l’intervista, vuole lasciare un messaggio per tutti coloro che la stanno leggendo?

Anche qui, forse, il messaggio rischia di cadere nel banale. Rivolgendomi, tuttavia, ad un pubblico di studenti ci tengo tanto a dire a tutti coloro che stanno leggendo: “Se state inseguendo un sogno, non mollate mai! E, soprattutto, continuate con testardaggine a seguire quella strada!“. Abbraccio con affetto voi di “Ingegneria del suicidio” e a tutti coloro che leggeranno, iscritti al mio o ad altri canali, un grande in bocca al lupo!

 

Grazie a lei, Ing. Cerroni, del tempo che ci avete concesso! Per chiunque fosse interessato, alleghiamo il link per potervi iscrivere sul suo canale!

Link —-> https://www.youtube.com/user/MarcelloDarioCerroni