Dopo il luglio più torrido degli ultimi 123 anni e il mezzogiorno più caldo delle ultime 23 ore (fonte Studio Aperto), è arrivato quel periodo dell’anno in cui è necessario ricominciare a studiare per dare qualche esame a settembre.
Visto che l’avviso migliore sarebbe quello di chiudersi ermeticamente in una stanza con il  ventilatore/condizionatore/servi che vi fanno aria con delle palme e studiare per arrivare pronti agli esami, ecco qualche buon motivo per abbandonare l’idea di dare esami fra poche settimane e posticiparli di qualche mese.

Bel Tempo

Con il meteo a favore è il periodo perfetto dell’anno per uscire in compagnia e divertirsi e concedersi delle vacanze al mare o gite in montagna.
Perchè perdere tempo su libri di testo e dispense?

Si studia meglio col freddo

Pensate che sia un caso che nei Paesi scandinavi l’istruzione sia così buona? Col freddo si studia sicuramente meglio.
O almeno ci piace pensarla così finchè non arriveranno le vacanze natalizie e allora ribalteremo la nostra tesi.

Saggezza

Tra 4 mesi avremo alle spalle più esperienza e una maggiore saggezza.
Armati di queste nuove qualità saremo in grado di districarsi meglio tra il materiale da studiare e magari capire che non è possibile preparare un esame da 10 crediti in 2 giorni.
Così magari avremo qualche chances in più di passare gli esami.

Asta del Fantacalcio

Per quanto sia importante conseguire un obiettivo a lungo termine importante come la laurea, non lasciatevi distrarre dal fatto che ci sono delle cose più importanti a breve termine: studiare le formazioni della Serie A per la prossima stagione del Fantacalcio.
Il dispendioso mercato del Milan darà i suoi frutti? La Juventus giocherà per l’ennesima volta la finale di Champions?
La Spal e il Crotone si salveranno? Sarri smetterà di fumare? Ci laureremo entro il 2030?

Meglio un 18 domani che un 17 oggi

Non ho mai capito se fosse meglio un uovo oggi o una gallina domani, ma son sicuro che sia meglio un 18 domani che un 17 oggi, dove oggi e domani sono da intendersi come questa sessione e la prossima.