In questi giorni, in particolare dopo il servizio delle Iene, si è dato un gran parlare di questo famigerato “Blue Whale”. Si è parlato, in particolare, della sua pericolosità e del gran numero di morti che ha già fatto. Ebbene, un po’ per “ribellione” un po’ per ridicolizzare questa pericolosissima pratica, abbiamo deciso di raccogliere le regole per partecipare ad un altro gioco letale: INGEGNERIA.

LE REGOLE DELL’ENGINEERING WHALE

1- Incidetevi sulla mano con un utensile in acciaio temprato e inviate una foto al magnifico rettore.

2 – Alzatevi alle 4.20 del mattino e guardate video di fluidi in moto laminare e turbolento che il magnifico rettore vi invia direttamente.

3 – Asportate il truciolo di un pezzo con una fresa verticale lungo il suo asse, con tagli non troppo profondi. Solo tre asportazioni, poi inviate la foto al magnifico rettore.

4 – Scrivete protocolli di accesso multiplo per reti locali sul braccio e inviate una foto al magnifico rettore.

5 – Se siete pronti a “diventare ingegneri” incidetevi “yes” su una gamba. Se non lo siete, risolvete integrali tripli diverse volte. Dovete punirvi.

6 – Integrale misterioso.

7 – Incidetevi sulla mano con un coltello Fellows.

8 – Scrivete “#i_am_an_engineer” nel vostro status Universitario.

9 – Dovete superare l’esame di scienze delle costruzioni.

10 – Dovete svegliarvi alle 4.20 del mattino e risolvere dei limiti usando Taylor.

11 – Disegnate un motore asincrono trifase sul braccio e inviate la foto al magnifico rettore.

12 – Guardate video di programmazione in linguaggio macchina tutto il giorno.

13 – Ascoltate il rumore delle camme che vi invia il magnifico rettore.

14 – Asportate la scoria formatasi dopo la saldatura.

15 – Passate un mattone in laterizio forato sulla vostra mano più volte.

16 – Procuratevi del dolore, fate meccanica razionale all’ultimo appello di luglio.

17 – Andate sul tetto del palazzo più alto e dimostrate il vettore di Poynting un po’ di volte.

18 – Andate su un ponte e risolvete delle equazioni differenziali.

19 – Risolvete l’equazione di Navier, o almeno cercate di farlo.

20 – Il magnifico rettore controlla se siete ingegneri affidabili.

21 – Abbiate una conversazione “con un ingegnere” (con un altro ingegnere come voi o con il magnifico rettore) tramite e-mail istituzionale.

22 – Andate su un tetto e pensate ai Teoremi di Thevenin e Norton.

23 – Un altro integrale misterioso.

24 – Appello straordinario.

25 – Abbiate un incontro con un “ingegnere”.

26 – Il magnifico rettore vi dirà la data e il voto della vostra laurea e voi dovrete accettarla.

27 – Alzatevi alle 4.20 del mattino e andate a visitare la centrale energetica più vicina a voi.

28 – Risolvete problemi senza usare la calcolatrice tutto il giorno.

29 – Fate un vocale dove dite che siete un ingegnere.

Dalla 30 alla 49 – Ogni giorno svegliatevi alle 4.20 del mattino, contate i vostri esami mancanti, ascoltate la predica dei vostri genitori che vi chiedono quando vi laureerete, bevete un caffè in più ogni giorno, dite ad alta voce “perché mi sono iscritto ad ingegneria”.

50 – Avete scelto la laurea in ingegneria. Prendetevi la vostra vita.

Un ringraziamento a Haoyang, Nicola e Matteo